Wine Family

CERTOSA DI BELRIGUARDO

Gianna Nannini è “tornata a casa”, sui colli dov’è cresciuta e dove la madre produceva vini.

La Voce del Vino Podcast
Wine Family - CERTOSA BELRIGUARDO

Belriguardo ha una storia lunghissima, sulle colline di Siena: abbazia fondata nel 1350, già produceva vino nel 1500.
Poi nel 1920 l'acquisizione da parte della famiglia di Gianna Nannini, che nel 2006 ha rilevato la tenuta e preso direttamente le redini dell'azienda.
«Alla Certosa lei vive come a casa sua, infatti c'è cresciuta», racconta il direttore, Manuel Pieri. «Lì ha i suoi ricordi di bambina, che risalgono al periodo in cui già sua madre produceva vino». Da cittadina del mondo, Gianna Nannini ha voluto «riappropriarsi dei sapori e della tradizione della sua terra, del suo habitat familiare».
Ora la cantina è seguita da Renzo Cotarella, mentre il mercato è assistito da Fontanafredda.

Belriguardo_05_840