Wine Gallery

MONTE ROSSA

Dal Cabochon al Flamingo, i non dosati e il Saten, fino all’extra-brut Salvàdek.

La Voce del Vino Podcast
Wine Gallery - MONTE ROSSA

Il “Cabochon Brut”, sui lieviti per oltre 40 mesi, è il Franciacorta più prestigioso di Monte Rossa, selezionato dai migliori cru di Chardonnay e Pinot Nero.
Per i primi 40 anni di Monte Rossa è stato prodotto anche un Franciacorta Riserva, affinato 60 mesi: è il “Cabochon Rosé Brut 2005”, prima uscito come millesimato solo nel 1992, nel 1995 e nel 2001.
Il “PR Brut” è un Blanc de Blanc nato per festeggiare i 35 anni di attività dell'azienda: il nome contiene le iniziali dei due fondatori, Paolo Rabotti e la moglie Paola Rovetta.
Notevole anche il Rosé Brut “Flamingo”, ispirato a Las Vegas, così come le produzioni particolari di Monte Rossa, come il “Salvàdek Extra Brut”, realizzato solo nelle migliori annate con uve super-selezionate provenienti dai vigneti più vecchi, e il “Coupé Non Dosato”.
Completa la gamma il “Sansevé Satèn Brut”, fedele al protocollo Satèn della Franciacorta, che rievoca la piacevolezza della seta.

Monterossa_05_840x600