Wine Land

FEUDO DISISA

Eleganza e finezza, grazie a vigneti anche a 500 di metri sul livello del mare.

La Voce del Vino Podcast
Wine Land - FEUDO DISISA

Tra Palermo e Trapani, i 150 ettari di vigneto rappresentano una minima parte dell'estensione agricola, che ammonta a 400 ettari.
Tra i filari dominano i vitigni autoctoni come il Grillo e il Cataratto, l'Insolia e il Perricone.
Il Feudo Disisa è stato tra le prime aziende in Sicilia a impiantare vitigni internazionali, dall'inizio degli anni '80, ma ora predilige il ritorno all'espressione territoriale.
La quota elevata degli impianti collinari, tra i 400 e i 500 metri di altitudine, grazie all'escursione termica notturna assicura ai vini notevoli doti di acidità, eleganza e finezza.

Monreale

Monreale