Wine Land

SERAFINI & VIDOTTO

Merlot e Cabernet qui parlano lo stesso dialetto dei vitigni autoctoni, Recantina e Manzoni.

La Voce del Vino Podcast
Wine Land - SERAFINI & VIDOTTO

Nell'incantevole scenario del Montello, tra Conegliano e Asolo, Nervesa della battaglia è sulla riva destra del Piave: «Colline dove da 150 anni si coltivano Merlot e Cabernet, vitigni “internazionali” che però hanno ormai imparato a parlare la lingua della nostra terra», dice Francesco Serafini.
L'azienda coltiva anche Incrocio Manzoni e Recantina, vitigno squisitamente autoctono dei Colli Asolani che Serafini & Vidotto producono a Ca' Recantina, sulla collina di San Martino.
E poi altri vigneti a Santa Croce, nel Montello, condotti insieme ad amici svizzeri. «I nostri vini sono l'espressione dei caratteri di questo grande territorio e testimoniano il valore della biodiversità italiana».

Serafini_Vidotto_06_840x600