Wine Market

AGRICOLA BRANDINI

Cresce il mercato estero, anche grazie a Eataly, ma il 60% resta in Italia.

La Voce del Vino Podcast
Wine Market - AGRICOLA BRANDINI

«Europa, Asia, Brasile e soprattutto Stati Uniti: il mercato estero sta crescendo e ormai arriva al 35-40%, anche grazie ai punti vendita di Eataly in tutto il mondo, e questo ci rende orgogliosi», spiega Serena Bagnasco. «Per fortuna gli americani vanno matti per il Barolo, che è il vino più richiesto».
Ma il marchio Brandini si consolida soprattutto in Italia, dove vende il 60% della produzione: a parte Eataly, l'azienda serve enoteche e ristoranti, senza contare la vendita diretta in cantina, grazie anche all'agriturismo.
Gamma interessante e, tranne che per il Barolo, fondata su produzioni anche minuscole, come le bollicine Alta Langa (appena mille bottiglie) e il bianco “Le Coccinelle” (quattromila).
E dal 2013, nuova veste: dalla bordolese alla borgognotta, con nuova estetica per le etichette: «Grafica essenziale, per rimarcare l'idea della nostra cantina, pulita e semplice».

Piero Bagnasco

Piero Bagnasco