Wine Market

CLAUDIO MARIOTTO

«Il mondo apprezza la nostra qualità, ma dobbiamo imparare a venderla meglio».

La Voce del Vino Podcast
Wine Market - CLAUDIO MARIOTTO

«Faccio tanta vendita a casa, in cantina, poi rifornisco enoteche e ristoranti, ma punto sempre di più sull'estero, perché il vino parte quando è già pagato».
Claudio Mariotto incrementa l'export, ora al 40%, ma resta solidissimo il mercato italiano, 60%.
Per il futuro è ottimista: «Penso ci sia molto spazio per crescere, nel mondo, se si fa qualità».
Idee chiare sulle proiezioni per l'avvenire, tenendo conto che le radici restano legatissime alla campagna: «Forse il problema delle aziende come la mia, cioè veramente agricole, è il poco tempo che si dedica al marketing e alla commercializzazione. E' un po' la nostra mentalità contadina, che ci porta a trascurare l'aspetto commerciale del lavoro».

Mariotto_05_840x600