Wine Philosophy

CIECK

Buon senso in vigna, con pochi trattamenti mirati per ciascun appezzamento.

La Voce del Vino Podcast
Wine Philosophy - CIECK

Domenico Caretto: «Il Canavese ha poco vento e molta umidità, in più l'affastellamento dei filari a pergola rende più difficoltosa una coltivazione di tipo biologico. Noi facciamo ricorso alla chimica, ma con estrema moderazione: trattamenti minimi, solo dove e quando necessario, in base al particolare microclima dei 20 appezzamenti che compongono i nostri 12 ettari. In più, in Canavese i vigneti non sono estensivi ma inseriti a macchie tra i boschi, quindi al riparo dal propagarsi di patologie».
Molto accurato l'allevamento dell'Erbaluce di Cieck, 80-90 quintali per ettaro contro i 110 ammesi dal disciplinare.

Domenico Caretto

Domenico Caretto

Cieck_07_840x600