Le Terre del Vino

CHIANTI CLASSICO

Il Gallo Nero alla conquista del mondo, 35 milioni di bottiglie vendute per lo più all’estero.

La Voce del Vino Podcast
Le Terre del Vino - CHIANTI CLASSICO

Vini strutturati, ma con alta bevibilità: Carlo Macchi (WineSurf) presenta il Chianti Classico, prodotto tra Firenze e Siena nell'area storica del Sangiovese, vitigno affermatosi in modo esplosivo per soccorrere la viticoltura francese colpita dalla fillossera.
Numeri importanti: 10.000 ettari vitati e 35 milioni di bottiglie all'anno. Quello del Chianti Classico è il consorzio vinicolo più antico d'Italia, creato nel 1924 da 33 produttori.
Oggi le aziende della Docg sono 566 ed esportano i loro vini in tutto il mondo.
Se l'export assorbe l'82% della produzione, i mercati più consolidati sono quelli di Usa e Canada, col 42% delle vendite. Seguono Germania, Regno Unito, Nord Europa, Svizzera. Bene anche in Russia e in Oriente, dalla Corea alla Cina fino al Giappone, dove sono presenti 110 referenze grazie al gran lavoro degli ultimi vent'anni.
Giuseppe Liberatore, direttore del consorzio, spiega che la carta vincente del Chianti Classico è l'unicità del suo territorio: paesaggi, pievi e castelli ne fanno uno scrigno di bellezza inconfondibile, ben rappresentato dallo storico marchio del Gallo Nero, disegnato dal Vasari nel '300.
«Siamo una realtà fra le più note e importanti al mondo: non esiste un altro marchio così forte che connoti una denominazione d'origine». Strategica la comunicazione: dal mercato centrale a Firenze, con migliaia di persone al giorno, dove il consorzio funge da enoteca del mercato, fino al convento di Radda in Chianti, ristrutturato come centro polifunzionale per mostre, corsi, degustazioni ed eventi.
Vendite in costante crescita, così come la qualità: nella gamma anche la nuova tipologia “Gran Selezione”, con 30 mesi di affinamento.

Chianti Classico

Chianti Classico

vigneti nel Chianti

vigneti nel Chianti

Giuseppe Liberatore e il marchio del Gallo Nero

Giuseppe Liberatore e il marchio del Gallo Nero


www.chianticlassico.com