Chef 2 Wine

ALBERTO SANNA

Spumeggiante creatività in tavola, per reinventare la tradizione del Campidano.

La Voce del Vino Podcast
Chef 2 Wine - ALBERTO SANNA

Filosofia contemporanea e piatti inediti per esaltare in modo creativo i sapori autentici del territorio: è la ricetta di Alberto Sanna, 27 anni, ai fornelli dell'Albergo Ristorante Campidano di Samassi, a nord Cagliari, nella patria dei carciofi sardi, non lontano dalle rotte turistiche dei Nuraghe.
Tra le specialità, carpaccio di muggine con Malvasia di Samassi, gnocchetti di agnello con riduzione di Cannonau e timo sardo, rotolo di agnello ancora con Cannonau e cannella. E poi il polpo in doppia cottura, in crosta con pane Carasau con patate e nocciole, e i ravioli neri fatti con pasta al nero di seppia, ripieni di gamberi e zafferano, conditi con crema di bottarga.
Meticoloso lo studio dei vini dell'area, in collaborazione con produttori e sommelier. «In carta abbiamo ottimi vini dell'area, ma se devo stappare una bottiglia per me scelgo un rosso corposo, magari un Bovale, che è un vitigno sardo poco noto ma assolutamente da provare».

Sanna_840