Ho scelto il Bio

PROFUMI E QUALITA’ NASCONO DALLA VIGNA NATURALE

Più è raffinata la strategia bio, più cresce la qualità dei vini.

Il biologico è un grande contenitore, tutto da interpretare.
Si va dal semplice recupero della viticoltura tradizionale basata su rame, zolfo e concimazione organica (letame), fino all’evoluzione progressiva attraverso più livelli di cure naturali: l’impiego di oli essenziali, gli “induttori di resistenza” che immunizzano la pianta nei confronti delle malattie, la gestione integrata dell’interfilare per favorire alcune essenze rispetto ad altre.
Più è raffinata la strategia bio, più cresce la qualità dei vini: i bianchi saranno più profumati grazie al minor impiego di rame, i rossi traggono beneficio dall’intensa fertilizzazione del terreno, attuata già nel periodo invernale.

lvdv_uva_01_840x600