Benvenuti in Cantina

CASCINA MELOGNIS

Un inno ai vitigni di montagna, sopravvissuti nelle valli del Monviso.

La Voce del Vino Podcast
Benvenuti in Cantina - CASCINA MELOGNIS

Appena tre ettari di vigneti, frammentati sulle alture ai piedi del Viso: dalla valle del Po alla val Bronda fino alla val Varaita, passando per la collina di Saluzzo.
Risultato: sei etichette sorprendenti, faticosamente realizzate con oltre 20 vitigni storici come Chatus e Gouais Blanc, Chasselas e Neretta Cuneese, gloriosa eredità dell'antica viticoltura saluzzese.
E' il biglietto da visita di Cascina Melognis, la micro-cantina nata quasi per gioco da Vanina Carta e Michele Fino sui colli di Revello, che oggi comunque producono 12.000 bottiglie all'anno distribuite direttamente alla ristorazione, oltre che all'estero.
Nella gamma, anche un altro prodotto della tradizione come il Pelaverga delle Colline Saluzzesi.
E poi la sperimentazione rappresentata dal Pinot Nero, che concorre a realizzare un bel rosso come il “Novamen” e dà vita allo spumante metodo classico “Olim Atrum”.
Vigneti naturali, in conversione biologica, e lavorazioni artigianali differenziate e accuratissime. Missione: «Ricostruire la credibilità enologica delle valli del Monviso».
Piccolo è bello? «Sì, ma solo se è anche buono: non promuoviamo un prodotto locale, ma un'autentica eccellenza. Che il mercato ora comincia a riconoscere».

Vanina Carta e Michele Fino

Vanina Carta e Michele Fino


Cascina Melognis, azienda agricola Vanina Maria Carta
Mulino Cerrati, via San Pietro 10
12036 Revello CN
cascina.melognis@gmail.com
https://it-it.facebook.com/cascina.melognis/

1 Comment