Wine Family

CASCINA MELOGNIS

Una mini-cantina nata quasi per gioco, recuperando antichi filari.

La Voce del Vino Podcast
Wine Family - CASCINA MELOGNIS

Un'azienda “tascabile”, nata quasi per gioco sulle colline di Revello in Valle Po, alle pendici del Monviso, dalla coppia costituita da Vanina Carta, consulente aziendale, e Michele Antonio Fino, docente universitario a Pollenzo.
«Ci ha sempre accomunato anche la passione per il vino», racconta Vanina: «Io avevo lavorato in una cantina delle Langhe, mentre Michele aveva fatto il servizio civile nel Roero».
Da qui la scelta di rimettere mano a vecchie vigne attorno a casa, a partire dal 2009, con la produzione delle prime mille bottiglie di rosè.
«Oggi siamo arrivati a 12.000 bottiglie: l'evoluzione c'è, si vede e si sente, se la si assaggia nel bicchiere».
Una filosofia che è anche una missione: «Abbiamo ampliato i vigneti da noi gestiti, andando a ripristinare viti abbandonate in montagna. In questo modo abbiamo anche recuperato antichi vitigni dimenticati».
Doppio binario: recupero delle radici vinicole, tra Pinerolese e Saluzzese, ma anche sperimentazione: «In Val Varaita per lo spumante abbiamo introdotto il Pinot Nero, che qui non c'era».

Vanina Carta nella winery di Cascina Melognis

Vanina Carta nella winery di Cascina Melognis