Wine Gallery

GNAVI

Erbaluce esemplare, “uno e trino”: bianco fermo, bollicine e passito.

La Voce del Vino Podcast
Wine Gallery - GNAVI

Bianco fermo, bollicine e passito.
E' interamente concentrata sull'Erbaluce, il vitigno autoctono per eccellenza del Canavese, la gamma della cantina Gnavi.
Una produzione altamente artigianale, basata su uve accuratamente selezionate.
Semplicità e genuinità caratterizzano l'Erbaluce di Caluso Docg “Cav. Giovanni”, secco e fresco, che presenta le tipiche note di acidità e sapidità.
Esuberante e delicato l'Erbaluce di Caluso Spumante Docg “Turbante”, un notevole metodo classico che permane sui lieviti per 30 mesi: dal perlage fine e persistente, denota sentori di crosta di pane, frutta secca e fiori bianchi; decisamente asciutto, fresco e armonico, esibisce spiccata mineralità, una gradevole acidità e una struttura consistente.
Dall'antica tradizione canavesana, infine, nasce il Caluso Passito “Revej”, prodotto da uve lasciate appassire su stuoie per 5 mesi; dopo la pigiatura e la vinificazione, il passito di Gnavi matura per almeno 8 anni: di colore giallo ambrato, con riflessi oro e rame, rivela un bouquet complesso fatto di miele, frutta secca e canditi; raffinato ed elegante, dolce ma non stucchevole, sprigiona sentori di frutta appassita e caramellata, con la caratteristica nota finale amara.

Le 3 bottiglie

Le 3 bottiglie

Turbante

Turbante