Wine Market

CROTIN 1897

Tanti clienti in agriturismo, ma ora anche in Giappone e negli Usa.

La Voce del Vino Podcast
Wine Market - CROTIN 1897

«Si parte con un aperitivo, magari le nostre bollicine rosè a base di Freisa, poi per gli antipasti va benissimo il “Plisun”, il nostro Bussanello, bianco ultra-autoctono, che siamo gli unici a produrre in purezza. Poi abbiamo anche un rosato da Freisa, e quindi i rossi: Grignolino, Freisa e Barbera», senza contare i prodotti ancora in affinamento, dalla selezione di Freisa invecchiata in tonneux alla Malvasia Moscata.
E' proprio all'agriturismo di Maretto che il Crotin testa (e vende) molti dei suoi vini, da 25.000 a 30.000 bottiglie all'anno, commercializzate anche nei ristoranti di Torino.
Dal 2016, però, l'azienda si è aperta anche all'esportazione: «Oggi, il nostro principale mercato estero è rappresentato dal Giappone e dagli Stati Uniti», racconta Federico Russo, «ma qualcosa cominciamo a vendere anche in Europa».

Crotin_04_840x600