Wine Market

PAOLO AVEZZA

Tante vendite direttamente in cantina, l’export crescerà con le prime 50.000 bottiglie.

La Voce del Vino Podcast
Wine Market - PAOLO AVEZZA

«Per ora abbiamo una produzione limitata, attorno alle 25.000 bottiglie, e oggi la parte più importante del nostro mercato è rappresentato dalla vendita diretta ai privati: lavoriamo molto anche sul passaggio dei turisti direttamente in cantina», racconta Paolo Avezza, le cui etichette inoltre sono ben posizionate anche nel Nord Italia, in regioni come Lombardia e Veneto, ma soprattutto in Piemonte, dove la crescita è rilevante a partire dalle province di Asti e Cuneo.
Quanto all'export, il marchio Avezza è presente negli Usa e in Giappone, dal 2015 anche in Cina, e nel Nord Europa, in paesi come l'Olanda.
«Le esportazioni aumenteranno, ci auguriamo, con l'incremento della produzione fino alle 50.000 bottiglie, che è l'obiettivo che ci siamo prefissato nel medio termine».

Avezza_07_840x600