Wine Philosophy

CASCINA LA BARBATELLA

Lavorazioni manuali accuratissime, e in cantina grande leggerezza con il legno.

La Voce del Vino Podcast
Wine Philosophy - CASCINA LA BARBATELLA

Su una collina verdissima, popolata di lepri, caprioli e uccelli rari, Domenico Pera affronta la gestione dei vigneti con lavorazioni esclusivamente manuali.
«Usiamo praticamente solo rame e zolfo, e la solforosa è inferiore al limite del Bio: potremmo avere la certificazione, ma non ci siamo ancora decisi», racconta Lorenzo Perego.
In cantina, l'enologo Claudio Dacasto: «Abbiamo maturato una notevole esperienza sull'uso del legno, che non è mai protagonista nel bicchiere. Qui poi partiamo da uve veramente eccezionali. Facile trovare pienezza e struttura, noi invece cerchiamo l'eleganza, attraverso un impiego moderato e sapiente dei legni».

Claudio Dacasto

Claudio Dacasto