Wine Tales

PODERI CELLARIO

Fausto Cellario: fare il vino è un’arte, che inventiamo ogni giorno. Si rischia, ma è giusto.

La Voce del Vino Podcast
Wine Tales - PODERI CELLARIO

«Il primo Vinitaly sembrava dovesse essere un disastro», racconta Fausto Cellario.
«Poi, l'ultimo giorno, si presenta un ragazzo tedesco male in arnese, con le labbra viola. Gli ho detto: beviamoci su. Poco dopo è tornato col padre: era un importatore. Da allora abbiamo esportato il nostro vino in Germania, ininterrottamente, per 15 anni».
Incertezze, coraggio, passione e creatività: «Fare il vino è un po' un'arte, un'attività creativa. Ci mettiamo del nostro, inventiamo, rischiamo. Ed è giusto. Solo così riusciamo a produrre vini che si fanno ricordare, con alle spalle una storia da raccontare».

Cellario_06_840x600