Wine Tales

TENUTA SANTA CATERINA

«Impantanato nel parcheggio, papà si perse il nostro primo trionfo».

La Voce del Vino Podcast
Wine Tales - TENUTA SANTA CATERINA

Non solo la grande storia delle sue mura settecentesche: nella Tenuta Santa Caterina, dove anche i cani (Barrique e Tonneaux) portano nomi che sanno di cantina, c'è posto per storie più recenti, come quella da cui nasce l'etichetta “Setecàpita”, mutuata dall'intercalare dell'anziano contadino veneto che gestiva la vigna.
La stessa Giulia Allegra compare sullo scaffale aziendale grazie a un'altra etichetta, “Sorì di Giul”, dedicatale dal padre: «Mi ha fatto molto piacere, anche perché è una Freisa straordinaria».
Se ne sono accorti anche a Torino, a una degustazione organizzata dall'Ais a Villa della Regina, dove però l'avvocato Giudo Carlo Alleva non arrivò mai: «Fuori c'era il diluvio, e papà rimase impantanato con l'auto nel fango del parcheggio», racconta Giulia. «Mandai in suo soccorso mio marito, ma dovettero aspettare che a salvarli arrivasse il carro attrezzi. Li rividi ore dopo, bagnati fradici. Non vi dico la rabbia di mio padre: si era perso quel nostro primo trionfo pubblico».

Santa_Caterina_05_840