News

PODERI CELLARIO

Nuovi vigneti, tanto Dolcetto e anche il Pinot Nero per l’Alta Langa.

La Voce del Vino Podcast
News - PODERI CELLARIO

Oltre alle bollicine di Nascetta, Fausto Cellario sta per produrre spumante Alta Langa, grazie al nuovo impianto di Pinot Nero alla Cascina Duranti, in località Corradini, a Farigliano: «E' un vigneto in quota, a 400 metri d'altezza, ottimamente esposto a sud».
Il Pinot Nero occupa una delle 10 giornate piemontesi (quasi 4 ettari) appena acquisite: 2 ettari sono a Dolcetto («siamo in controtendenza, tutti espiantano il Dolcetto mentre noi lo piantiamo») e un altro ettaro è a Nebbiolo.
«Siamo contenti che il consorzio Alta Langa abbia “aperto” anche ai piccoli produttori», dice Fausto.
«Certo, prima di poter assaggiare il nostro spumante Alta Langa ci vorranno almeno 6 anni: tre per le uve, se tutto va bene, e altri tre per l'affinamento».
Una marcia in più, quindi, per la l'azienda vinicola di Carrù, reduce da un'ottima edizione di Vinitaly: «Tanta gente, un pubblico attento e internazionale. Buona la scelta di Verona Fiere, che ha alzato il prezzo d'ingresso per gli italiani facendo però entrare gratis gli stranieri. Sta diventando una fiera più seria e professionale».

I coniugi Cellario

I coniugi Cellario