Wine Market

BAJAJ

«E’ il mondo che viene a comprarci il vino, la nostra cantina è sempre aperta».

La Voce del Vino Podcast
Wine Market - BAJAJ

Un calice di bellezza, tra i legni e le vetrate dei saloni per la degustazione, o anche all'aperto, sul prato che sovrasta la cantina, spalancato sullo spettacolo di un paesaggio da incorniciare.
E' la chiave del successo commerciale dell'azienda Bajaj: «Nel weekend siamo sempre aperti, anche a ferragosto e in prossimità del Natale: siamo decisamente vocati all'accoglienza», racconta Adriano Moretti.
«Credo che la nostra sia una delle poche aziende a vendere quasi tutto a livello locale, anche perché abbiamo una piccola produzione di appena 15.000 bottiglie, ma poi anche per volontà mia: mi piace questa idea di cantina americana, californiana, che mette il cliente a suo agio facendogli assaggiare i vini e, intanto, raccontandogli un territorio, il Roero, troppo spesso sottovalutato, nonostante il suo enorme potenziale che ormai si sta riscoprendo».
La cantina è frequentata da torinesi, italiani di ogni regione e ormai anche turisti provenienti da ogni parte del mondo: «Io sono un appassionato di Oriente – confessa Adriano – e quest'anno mi sono quasi commosso nel ricevere i nostri primi clienti giapponesi: è stato emozionante, un piccolo grande traguardo».

La winery a Monteu Roero

La winery a Monteu Roero