Wine Market

SORDO

Export all’85% in tutto il mondo, e 5.000 visitatori l’anno nella cantina-gioiello.

La Voce del Vino Podcast
Wine Market - SORDO

«Vengono a trovarci un po' da tutto il mondo, magari dopo aver degustato i nostri vini al ristorante».
Le porte della cantina Sordo sono sempre aperte, 365 giorni l'anno: tanti clienti italiani, ma anche americani, inglesi, tedeschi, svizzeri e austriaci, e poi giapponesi e australiani.
«I visitatori, in media 5.000 ogni anno – dice Giorgio Sordo – rappresentano bene la geografia del nostro mercato estero, che copre tutti i continenti e vede gli Usa in posizione dominante».
Se è l'export a far la parte del leone (assorbe l'85% delle 350.000 bottiglie prodotte annualmente), rappresenta una tappa irrinunciabile la visita in cantina, una modernissima struttura inaugurata nel 2015, attrezzata con show-room e suggestive sale di degustazione, su due piani, con immense vetrate affacciate sul verdeggiante anfiteatro della Langa del Barolo.
«E' bello avere il contatto diretto con i clienti, che vengono volentieri ad assaggiare i nostri vini: la nostra zona piace sempre di più, movimenta un'economia turistica importante, trainata dal vino ma anche dal paesaggio».

Degustazione nello spazio show-room

Degustazione nello spazio show-room