Wine Tasting

LA MASERA

Ferma e bollicine, trionfa l’Erbaluce tra i vini che esaltano il Canavese.

La Voce del Vino Podcast
Wine Tasting - LA MASERA

Bevibilità, freschezza e territorio, con interpretazioni non prive di personalità: dal Canavese, tra Settimo Rottaro e i vigneti di Piverone affacciati sul Lago di Viverone, ecco i vini de “La Masera” alla prova di Davide Panzieri, di Slow Wine.
Molto convincenti, in degustazione, gli spumanti metodo classico, a cominciare dal “Masilè” 2011, fatto con Erbaluce di Caluso, fino al “Bolle”, un Canavese Rosato Spumante del 2014 ottenuto da uve Barbera, Freisa e Vespolina.
Quindi la classicità del Caluso Erbaluce Docg “Anima”, vendemmia 2015, e la versione “Macaria”, dello stesso anno, sempre Erbaluce ma affinato 7 mesi in legno.
Tra i rossi si fa notare il “Montegerbido”, Canavese Barbera del 2014, accanto al Canavese Nebbiolo 2013.
Vini che fanno parlare un territorio, quello del Canavese, in via di valorizzazione anche grazie all'impegno di cantine “giovani” come quella della “Masera”.

LaMasera_05_840x600