Le Terre del Vino

ERBALUCE, L’ORO DEL CANAVESE

Donne del vino: rinascita “al femminile” per il vitigno più versatile d’Italia.

La Voce del Vino Podcast
Le Terre del Vino - ERBALUCE, L'ORO DEL CANAVESE

L'Erbaluce ora è anche donna: lo conferma la presenza della neoeletta Caterina Andorno alla guida del consorzio di tutela del Caluso, impegnato nella promozione di un territorio straordinario e verdissimo, fra Torino e la Valle d'Aosta.
Vettore trainante, un vitigno autoctono come l'Erbaluce, declinabile nei tre modi: bianco fermo, bollicine e passito.
E' il grande protagonista di eventi come “Cantine a Nord Ovest”, di Slow Food, che nell'edizione 2017 ha visto le cantine letteralmente prese d'assedio da visitatori appassionati e incuriositi, provenienti da Piemonte e Lombardia, Liguria e Toscana, Francia e Svizzera.
«Il grande sogno? Fare squadra e dare una marcia in più a questa fantastica denominazione», annuncia la Andorno, partendo proprio dalla valorizzazione di un territorio invidiabile, ricchissimo di laghi e castelli, tra la morena della Serra d'Ivrea e le Alpi.
Donne del vino in prima linea, a partire dal nuovo Cda del consorzio, con personalità come quella di Ilaria Salvetti.
E donne innanzitutto in cantina, ai microfoni de La Voce del Vino: da Lia Falconieri del Cieck (San Giorgio Canavese) a Gabriella Piras di Santa Clelia (Mazzè), passando per Elisa Pozzo (Viverone).
In degustazione, oltre a rossi sorprendenti, le spettacolari verticali di Erbaluce, spumanti metodo classico e Caluso Passito.
Tra le new entry della manifestazione anche Roberto Crosio (Candia) con l'Erbaluce da vendemmia tardiva affinato in rovere, accanto a un altro giovane, Alessandro Gabriele, che insieme al padre Roberto (La Campore) propone un metodo classico affinato 30 mesi nelle cantine storiche del castello di Masino.
Stesso entusiasmo tra i “ragazzi” della Masera (Piverone), mentre Morena Adda (La Cascinassa, Pavone Canavese) conferma la svolta “al femminile” anche nella promozione di salumi, formaggi e dolci della tradizione, simbolo della tenacia di un territorio che non ha rinunciato alla sua anima contadina, di cui l'Erbaluce rappresenta un'eccellenza assoluta.

Con Elisa Pozzo e Caterina Andorno

Con Elisa Pozzo e Caterina Andorno

Lia Falconieri, del Cieck

Lia Falconieri, del Cieck

Gabriella Piras e Sergio Dezzutto, Santa Clelia

Gabriella Piras e Sergio Dezzutto, Santa Clelia

Nella cantina Crosio a Candia

Nella cantina Crosio a Candia

La Campore, il team familiare

La Campore, il team familiare

Il trio della Masera a Piverone

Il trio della Masera a Piverone

Daniele Lucca con Morena Adda della Cascinassa

Daniele Lucca con Morena Adda della Cascinassa