Wine Tasting

CASCINA GARITINA

La quintessenza della Barbera del Monferrato, dal Bricco Garitta al Nizza Docg.

La Voce del Vino Podcast
Wine Tasting - CASCINA GARITINA

Dalla Barbera più semplice a quella più evoluta, fino al Nizza Docg, senza trascurare la tradizione della Barbera frizzante riproposta nel “Morinaccio sui Lieviti”, sorprendente richiamo al mondo ancestrale, contadino, da cui proviene la stessa famiglia del produttore, Gianluca Morino.
Sono infatti i vini di Cascina Garitina, azienda vinicola di Castel Boglione (Monferrato Astigiano, a due passi da Nizza) ad affrontare la prova-degustazione a cura di Davide Panzieri, di Slow Wine.
Interessante il confronto tra due Barbere d'Asti di razza, entrambe del 2015, “Bricco Garitta” e “Villalta”, che gareggiano in frutto, pienezza e slancio acido, confermando l'ottima (e coraggiosa) scelta del tappo a vite.
Imponente il Nizza Docg “Neuvsent” vendemmia 2014, tra i biglietti da visita di un produttore che ha scommesso moltissimo sulla Barbera Superiore di Nizza Monferrato, premiata con la prestigiosa denominazione Nizza Docg, ultima nata in Piemonte.
Ma le sorprese non sono finite: nei calici di Davide Panzieri c'è anche lo spumeggiante Brachetto “Niades”, dolce ma non troppo, come lo stesso “Rugiada”, un passito realizzato – ancora – con uve Barbera.

Garitina_07_840x600